Museos „Battaglia di Aspern 1809"

-) Museo Aspern 1809

Il „Museo Aspern 1809“ ricorda, con una documentazione sulla battaglia di Aspern, un pezzo di passato che è entrato nella storia mondiale. In questa località, il 21 e 22 Maggio 1809, l’esercito austriaco al comando del arciduca Carlo vinceva l’esercito francese comandato da Napoleone. Una documentazione con numerosi ritrovamenti, armi ed uniformi mostra cosa è succeso in questi due giorni a Aspern.

L’esposizione offre ai visitatori armi antiche, uniformi e numerose incisioni dell’epoca dando così, non soltanto una visione storica, ma mostrando anche i lati umani di questa battaglia.
Ogni anni, in ricordo di questo avvenimento, si tiene una commemorazione davanti al monumento in pietra del Leone di Aspern (monumento costruito da A.D. Fernkorn).

I due comuni, Aspern e Eßling, furono completamente distrutti in questa battaglia, gli abitanti furono costretti a fuggire dagli invasori francesi. Era la prima volta che l’imperatore Napoleone doveva ritirarsi dal campo di battaglia con le sue truppe.
Da questo avvenimento Napoleone perse il nimbo dell’invincibilità. Il seme delle guerre di liberazione partì proprio da Aspern e raggiunse il suo culmine con la battaglia dei popoli presso Lipsia nel 1813.

La battaglia di Aspern e Eßling fu comandata dal Generale Arciduca Carlo che potrebbe essere perciò chiamato il vero vincitore di questa battaglia.
Sul campo si confrontarono ben 97.000 soldati austriaci e 74.000 francesi, entrambe le parti lamentavano perdite di 20.000 persone, 6.000 soldati francesi e 4.000 austriaci persero la vita a Aspern.

Località:

Museo di Aspern 1809:
Heldenplatz 9
Dietro la chiesa parrocchiale Sankt Martin
1220 Vienna

Orario:

Ogni giorno dalle ore 10:00 alle 12:00
dal 1° Aprile al 31 Ottobre, ingresso libero
Gruppi a partire da 10 persone con prenotazione al numero: 0676/953 53 33
Visite guidate particolari su richiesta!

Arrivo:

Museo:
Metro U1 fino a Kagran
Bus „26A“ fino a Aspern/Heldenplatz


-) Eßlinger Schüttkasten

La filiale del Museo Aspern 1809, l’Eßlinger Schüttkasten, offre agli suoi ospiti un’impressionante riproduzione con complessivamente 8.546 figure su una superficie di 13 metri quadri. Grazie a diversi effetti accustici e ottici viene rappresentata la battaglia di Eßling e Aspern del 21 e 22 Maggio 1809.

Località:

Eßlinger Schüttkasten:
Simonsgasse
1220 Viena

Orario di apertura:

Ogni domenica dalle ore 10:00 alle 12:00
dal 1° Aprile fino al 31 Ottobre, ingresso libero
Gruppi a partire da 10 persone con prenotazione al numero: 0676/953 53 33
Visite guidate particolari su richiesta!

Arrivo:

Schüttkasten:
Metro U1 fino a “Kagran”
Bus “26A“ fino alla fermata “Essling Schule”
Camminare 5 minuti fino alla “Simonsgasse”


Per ulteriori informazioni: